18 dicembre: una Giornata contro il razzismo e per i diritti

Il 18 dicembre è la Giornata Internazionale dei Migranti, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2000 per celebrare la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e delle loro famiglie adottata nel 1990 (convenzione ad oggi ratificata da ben pochi dei Paesi membri – non dall’Italia, ad esempio).
Lo scopo è richiamare l’attenzione sul fenomeno dei flussi migratori, riconoscere l’importanza del ruolo dei lavoratori migranti in ogni società e sensibilizzare sui loro diritti.

In occasione di questa Giornata, domani in tutto il mondo si organizzano manifestazioni, incontri e dibattiti (una panoramica di alcune delle attività in programma si può trovare qui).

La redazione di Noise From Africa sarà a Milano, all’incontro promosso dal neonato gruppo milanese del comitato “Nella stessa barca”. Il comitato è nazionale e riunisce associazioni costituite da migranti o che operano su tematiche come l’anti-razzismo, la nonviolenza e la multiculturalità, contro ogni forma di discriminazione e per la promozione delle diversità.

Nella Stessa Barca Milano - Giornata d'azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati

Nella Stessa Barca Milano – Giornata d’azione globale contro il razzismo e per i diritti dei migranti, rifugiati e sfollati

L’obiettivo è diffondere un’idea di società che sia capace di includere e coinvolgere tutti i suoi membri, senza lasciare nessuno ai margini: ce n’è bisogno oggi più che mai in Italia, data la situazione di estrema tensione sociale dalla quale troppo spesso si tenta di uscire scaricando le colpe del malessere diffuso sui più deboli, in un Paese con una legge sull’immigrazione retrograda e ai limiti della legalità, dove i diritti dei migranti non sono tutelati, come nemmeno quelli dei ragazzi figli di quei migranti, che in Italia nascono e crescono.

In contrasto con le manifestazioni arrabbiate, violente e a nostro giudizio sterili (in quanto prive di finalità a lungo termine condivisibili) che in queste settimane in Italia imperversano, partecipare alla Giornata di domani può essere l’occasione di manifestare la volontà di intraprendere un percorso diverso di cambiamento per il nostro Paese. Un cambiamento che parta dal riconoscimento dei diritti di tutti.

A Milano l’appuntamento è alle ore 21 al C.A.M. “Garibaldi – Falcone e Borsellino” di Corso Garibaldi 27: la serata vedrà il susseguirsi di dialoghi e testimonianze dirette di migranti, avvocati e volontari, che racconteranno i viaggi verso l’Europa, le condizioni di vita nei CIE e le difficoltà dell’essere stranieri in Italia.
Seguirà un momento teatrale a cura della compagnia La Dual Band.

Per informazioni: stessabarcamilano@gmail.com
http://www.facebook.com/StessaBarcaMi
http://www.globalmigrantsaction.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...