Hic sunt leones?

L’Africa è un continente vastissimo,  costituito da 54 Stati, una miriade di etnie, culture, lingue, religioni. Eppure troppo spesso se ne parla e se ne scrive come di un’unica realtà indistinta, in cui dominano incontrastate guerre, malattie, fame. Il mondo degli aiuti per le proprie campagne di raccolta fondi si rende complice nella diffusione di immagini in tal senso: bambini dagli occhi grandi che languiscono in attesa della nostra beneficenza, popolazioni povere e ingenue che solo noi, grazie alla nostra avanzata civiltà, potremo salvare.

Ignoriamo così una eterogenea realtà fatta anche di Paesi in cui etnie e religioni diverse convivono pacificamente, di metropoli in rapido sviluppo, di energie alternative sempre più diffuse, di giovani così affamati di conoscenza e cultura da raggiungere livelli di eccellenza.

Ignoriamo, soprattutto, le cause dei tanti mali che si trovano nel continente africano, perché preferiamo non guardare alle responsabilità dei Paesi occidentali, o credere che siano facilmente cancellabili con un’offerta in denaro.

Dal 2001 facciamo volontariato tra Italia e Senegal: siamo un gruppo formato da persone diverse per età e background culturale, accomunate però da quegli ideali che annullano ogni distanza apparente. Trovandoci in Africa abbiamo messo in discussione gli stereotipi di cui anche noi eravamo imbevuti nostro malgrado; è un lavoro che dura ancora e che ci ha portato alla felice scoperta di un continente dal passato e dal presente doloroso, capace però di guardare con grande speranza e coraggio al futuro.

Proviamo sempre più forte l’esigenza di andare oltre l’aiuto perché  siamo convinti che il cambiamento non passi attraverso il flusso di fondi e risorse materiali:  si tratta di una rivoluzione culturale da realizzare attraverso la conoscenza, l’informazione, il confronto, la scoperta di sé e degli altri, per approdare a una realtà fatta di uguali opportunità per tutti, a partire dal nostro quotidiano.

Sviluppo, cultura, società e oltre: per scrivere di Africa e non solo, o per scoprire che l’Africa non è una terra lontana e sconosciuta, perché quello che accade a migliaia di chilometri da casa nostra è strettamente legato alla nostra realtà, così come le nostre azioni quotidiane possono migliorare o peggiorare le condizioni di vita di popolazioni con cui crediamo di non aver nulla in comune.

Proveremo a parlarne attraverso articoli, studi, consigli per la lettura, mettendo a disposizione la nostra esperienza sul campo, al fine di alimentare un dibattito che porti all’arricchimento e alla crescita reciproca. Proveremo a “stuzzicare” il dibattito, farvi ragionare e soprattutto scrivere. Proveremo a chiamare più voci in un’unica piattaforma, perché questa sia base costruttiva di uno scambio di opinioni e di punti di vista, per imparare, per conoscere, per viaggiare. Per andare oltre.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...